Lancio con il paracadute i tandem Valle d’Aosta

Il lancio in paracadute in in coppia è una modalità di salto che permette anche a chi non ha mai praticato paracadutismo di fruire del piacere della caduta libera, utilizzando l’esperienza di un addestratore esperto. Durante un lancio, il partecipante è legato frontalmente a un maestro mediante un’apposita imbracatura. Ciò consente al formatore di garantire il controllo completo del salto, dalla fase di uscita dall’aeromobile al volo. dopo aver aperto il paracadute, fino all’atterraggio.

Lancio in tandem: perché è importante la sicurezza

La sicurezza è la priorità assoluta nel paracadutismo in tandem. I maestri di volo sono esperti certificati, con centinaia, se non migliaia, di salti all’attivo. Prima del lancio, i partecipanti ricevono una spiegazione esauriente che spiega le istruzioni di base e i protocolli di protezione, compresi l’atteggiamento e la posizione adeguati da tenere durante il lancio e l’atterraggio.

L’esperienza del primo lancio

Il salto incomincia con il decollo dell’apparecchio, che tocca la quota di lancio, generalmente tra i 3.000 e i 4.000 metri. Dopo l’autorizzazione, addestratore e saltatore si lanciano nell’aria, sperimentando circa 45-60 secondi di volo libero, un’emozione irripetibile di assenza di gravità e completa libertà, prima che si dispieghi il paracadute. Una volta aperto, il paracadute rallenta la discesa per circa 5-7 minuti di planata controllata, permettendo di ammirare la vista nelle vicinanze, prima di atterrare con delicatezza. Volare con Primolancio significa provare una scuola con un’esperienza decennale ad Alessandria. Durante il volo si può apprezzare l’incanto del paesaggio man mano che si avvicinerà il momento dell’atterraggio offrendo un paesaggio incantevole.

Perché scegliere un lancio in tandem

Decidere per un lancio in tandem sta a indicare provare un viaggio eccitante senza necessariamente impegnarsi in un corso completo di paracadutismo. È la soluzione migliore per coloro che ambiscono a sperimentare il brivido del paracadutismo con il la massima garanzia di sicurezza e minimo sforzo preparativo.

Perché regalare un lancio con il paracadute

Donare un lancio col paracadute in tandem è molto più di un sempice regalo; rappresenta un modo di provare un’esperienza unica, che va ben oltre il materiale. Questo genere di omaggio risalta per per molteplici ragioni: è eccellente per momenti unici come compleanni o anniversari, o come segno di affetto.

Al contrario di un dono materiale, che man mano che passa il tempo possono deprezzarsi, un’esperienza con il paracadute rimane nella memoria di chi lo vive, arricchendo l’esistenza con un’esperienza di pregio immenso. Questo tipo di attività lascia un’impronta duratura, regalando una sensazione di successo e un miglioramento dell’autostima.

Il lancio in tandem per superare i propri limiti

Il lancio in paracadute spinge a confrontarsi con i propri limiti e a confrontarsi con le le proprie paure, offrendo un’avventura significativa di maturazione individuale. Per molti, vincere la paura del salto rappresenta un simbolo del superamento delle difficoltà nel quotidiano, potenziando la fiducia in sé stessi.

Senso di condivisione

Per chi sceglie di offrire un lancio in tandem e partecipare insieme al destinatario, il salto si converte in un’occasione di condivisione intensa, capace di intensificare i vincoli e costruire ricordi insieme. Anche nel momento in cui fosse vissuto in solitaria, il racconto di tale esperienza può diventare un’occasione di condivisione emotiva con le persone care.
Inoltre, la scarica di adrenalina durante il salto e l’incanto della scena dall’alto offrono un punto di vista inedito sul mondo, congiungendo passione ed emozione in un’unica, forte, esperienza.

Un regalo personale

Diversi centri di paracadutismo offrono la possibilità di rendere personale l’esperienza, ad esempio offrendo video e foto professionali del volo, facendo diventare il dono straordinario per il destinatario.
Per commemorare l’evento, Primolancio mette a disposizione vari gadget su misura, tra cui un diploma di partecipazione con dettagli quali nome, data e sede dell’evento, oltre a riprese video e scatti fotografici del lancio.