Lancio con il paracadute i tandem Lombardia

Il lancio in paracadute in tandem è una modalità di salto che permette anche a chi non ha competenza nell’ambito del paracadutismo di fruire del piacere della caduta libera, sfruttando l’esperienza di un addestratore certificato. Durante un lancio, il partecipante è agganciato direttamente a un maestro mediante un’apposita imbracatura. Ciò dà la possibilità al maestro di conservare il controllo completo del salto, dalla fase di uscita dall’aeromobile al volo. una volta aperto il paracadute, fino all’atterraggio.

Paracadute: l’importanza della sicurezza

La sicurezza è di massima importanza nel paracadutismo in tandem. I maestri di volo sono esperti certificati, con centinaia, se non migliaia, di salti all’attivo. Prima del lancio, i partecipanti ricevono una sessione informativa completa che fornisce le istruzioni di base e le norme preventive, inclusi la posizione e l’atteggiamento corretti da tenere durante il lancio e l’atterraggio.

L’esperienza del volo

Il salto comincia con la partenza dell’aereo, che raggiunge l’altezza di lancio, abitualmente tra i 3.000 e i 4.000 metri. Dopo il consenso, addestratore e saltatore saltano nel vuoto, assaporando circa 45-60 secondi di volo libero, un’emozione irripetibile di leggerezza e libertà totale, prima che si dispieghi il paracadute. Una volta aperto, il paracadute frena la caduta per circa 5-7 minuti di planata controllata, consentendo di contemplare la vista intorno, prima di scendere delicatamente. Volare con Primolancio significa tuffarsi in un istituto con decenni di esperienza ad Alessandria. Durante il volo si può ammirare l’incanto della città man mano che si avvicinerà il momento dell’atterraggio mostrando un paesaggio incantevole.

Perché scegliere un lancio in tandem

Scegliere un lancio in tandem significa tuffarsi in un’esperienza appassionante senza obbligatoriamente essere impegnati in un corso formativo di paracadutismo. È la scelta perfetta per coloro che aspirano a provare la scarica adrenalinica del paracadutismo con il la massima garanzia di protezione e minimo impegno di preparazione.

Perché donare un lancio in tandem

Donare un lancio col paracadute in tandem è molto più di un regalo banale; rappresenta un modo di fare un’esperienza singolare, che va ben oltre il materiale. Questo genere di dono risalta per per molteplici ragioni: è ideale per eventi particolari come compleanni o anniversari, o come segno di affetto.

A differenza di un dono materiale, che man mano che passa il tempo possono perdere valore, un lancio in paracadute rimane nella memoria di chi lo vive, arricchendo la sua vita con un’esperienza di importanza impagabile. Questo tipo di iniziativa crea un ricordo indelebile, regalando una sensazione di successo e un aumento dell’autostima.

Il lancio in tandem per uscire dalla comfort zone

Il lancio in paracadute spinge a confrontarsi con i propri limiti e a confrontarsi con le i propri timori, offrendo una potente esperienza di crescita individuale. Per molti, vincere la paura del salto rappresenta un simbolo del superamento degli ostacoli nella vita di tutti i giorni, aumentando la fiducia nelle proprie capacità.

Esperienza condivisa

Per chi decide di regalare un lancio in tandem e partecipare insieme al destinatario, il salto si converte in un momento di scambio profondo, capace di rafforzare i legami e generare memorie comuni. Anche quando vissuto individualmente, il racconto di tale esperienza può diventare una possibilità di connessione affettiva con amici e familiari.
Inoltre, l’adrenalina provata durante il salto e l’incanto della scena dall’alto offrono un punto di vista inedito sul mondo, unendo emozione e sentimento in un’unica, forte, esperienza.

Personalizzazione del regalo

Molti centri di paracadutismo offrono la possibilità di rendere unica l’esperienza, ad esempio mettendo a disposizione video e foto professionali del volo, facendo diventare l’esperienza ancora più unica per il destinatario.
Primolancio offre una serie di gadget personalizzati per ricordare l’esperienza, come l’attestato di partecipazione, con nome, data e luogo di lancio, video del lancio e foto.