Lancio con il paracadute Asti

Il lancio in paracadute in tandem è una modalità di salto che offre anche a chi non ha competenza nell’ambito del paracadutismo di apprezzare la sensazione della caduta libera, utilizzando l’esperienza di un istruttore esperto. Durante un lancio, il partecipante è legato direttamente a un formatore tramite un’equipaggiatura dedicata. Ciò dà la possibilità al maestro di conservare il controllo completo del salto, dal momento di partenza dal velivolo al lancio. una volta aperto il paracadute, fino all’atterraggio.

L’importanza della sicurezza nel lancio in tandem

La sicurezza è di massima importanza nel paracadutismo in tandem. Gli istruttori sono professionisti accreditati, con centinaia, se non migliaia, di salti registrati. Prima del salto, i partecipanti ricevono una spiegazione esauriente che fornisce gli elementi essenziali e le norme preventive, compresi l’atteggiamento e la posizione adeguati da tenere durante il lancio e l’atterraggio.

L’esperienza del primo lancio

Il salto comincia con la partenza dell’aereo, che tocca la quota di lancio, generalmente tra i 3.000 e i 4.000 metri. Dopo l’autorizzazione, istruttore e saltatore si lanciano nell’aria, provando circa 45-60 secondi di caduta libera, un’esperienza unica di leggerezza e libertà assoluta, prima che si dispieghi il paracadute. Una volta aperto, il paracadute rallenta la discesa per circa 5-7 minuti di volo controllato, permettendo di osservare lo scenario nelle vicinanze, prima di posarsi delicatamente. Volare con Primolancio significa provare un istituto con una lunga esperienza ad Alessandria. Durante il volo si può osservare il fascino del paesaggio man mano che si avvicinerà il momento dell’atterraggio mostrando un panorama suggestivo.

Perché scegliere un lancio in tandem

Optare per un lancio in tandem significa provare un viaggio emozionante senza per forza dover fare un corso formativo di paracadutismo. È la scelta perfetta per coloro che desiderano sperimentare l’emozione del paracadutismo con il la massima garanzia di protezione e minimo impegno preparativo.

Perché donare un lancio in tandem

Regalare un lancio col paracadute in tandem è molto più di un semplice dono; rappresenta un modo di fare un’esperienza unica, che va ben oltre il tangibile. Questo tipo di omaggio spicca per per molteplici ragioni: è ideale per occasioni speciali come compleanni o anniversari, o come gesto importante.

Al contrario di un regalo materiale, che man mano che passa il tempo possono svalutarsi, un’esperienza con il paracadute persiste nel ricordo di chi lo vive, potenziando la sua vita con un’avventura di valore incalcolabile. Questo tipo di iniziativa crea un ricordo indelebile, regalando un senso di realizzazione e un aumento della fiducia in sé.

Superare i propri limiti con il lancio

Il lancio in paracadute spinge a mettersi alla prova contro i propri limiti e a confrontarsi con le i propri timori, offrendo una potente esperienza di maturazione personale. Per molti, superare la paura del salto rappresenta un simbolo del superamento delle difficoltà nella routine, aumentando la certezza in sé stessi.

Senso di condivisione

Per chi decide di offrire un lancio in tandem e partecipare insieme al destinatario, il salto diventa un momento di scambio profondo, capace di intensificare i vincoli e sviluppare esperienze condivise. Anche nel momento in cui fosse vissuto in solitaria, il racconto di tale esperienza può diventare un momento di connessione affettiva con le persone care.
Inoltre, il brivido sperimentato durante il salto e il fascino della vista dall’alto offrono un’angolazione singolare sul mondo, combinando passione ed emozione in un’unica, intensa, esperienza.

Un regalo personalizzato

Molti centri di paracadutismo offrono la possibilità di personalizzare l’esperienza, per esempio mettendo a disposizione video e foto professionali del volo, rendendo il regalo ancora più speciale per il destinatario.
Per commemorare l’evento, Primolancio mette a disposizione vari gadget su misura, tra cui un diploma di partecipazione con dettagli quali nome, data e sede dell’evento, oltre a riprese video e scatti fotografici del lancio.